Mai Mai Mai affronta ancora la dimensione del tempo, ma stavolta tra neo–tradizione, oscurità folk ed etnomusicologia contemporanea
Angoscia, distopia digitale e cupi deserti elettronici: il ritorno dei Moderat fa da colonna sonora perfetta al presente
1
Il suo 'Forest City' è tra i migliori progetti dell'anno, oltre che una sintesi di coraggio e nuove (non) definizioni
1
Nel rendere l'arte sonora trama aperta e mai banale, Chantal Passamonte ci ha ricordato a cosa serve la scoperta
1
Un viaggio tra Eros, Thanatos, delicatezza e violenza
1
Il ritorno del compositore milanese è un monito a rallentare i ritmi di un presente che scappa da se stesso
1
Per lunghi viaggi, notti tranquille e albe assonnate da club
1
Di pop, vocabolari e impavidità
O di cose che potresti non aver ascoltato quest'anno
Tante anime, un unico invito al racconto
O di come Fabio Rizzo è diventato Marracash, una volta per tutte
Lontano dal club, in mezzo, per celebrarlo